PDA

Visualizza versione completa : cerco rimedio contro le caldane



Viola86
05-07-2009, 10.13.13
Ciao a tutte apette.
Non so più che pesci pigliare. con questo caldo e l'estate afosa tipica della pianura padana, le caldane stanno diventando qualcosa di insopportabile.

L'unico momento di pace della giornata è quando dormo. Ho bisogno di aiuto!
Esistono tisane, unguenti, farmaci per evitare di stare così male? Mi sento soffocare e sudo come una matta.
L'altro giorno le ho contate, in 4 ore di studio ben 6 :(
Grazie.
Viola

elena76
05-07-2009, 14.43.40
Ciao Viola, purtroppo le caldane sono brutte soprattutto d'estate...io le avute per fortuna d'inverno e soprattutto di notte, tanto da scoprirmi o a mal parata appoggiarmi al muro per sentire un pò di refrigerio...non ho preso nulla e non penso ci sia qualcosa per far venir meno...ti dico mia madre è in menopausa da due anni ormai e le hanno consigliato di andare in piscina e di fare qualche attività dentro in acqua come acquagym o anche una semplice nuotata a bracciate piene, dicono che cosi' le caldane vengono meno e difatti lei ha provato dicendo che le caldane si sono diradate e quelle poche che aveva le affrontava bene...altrimenti prova in erboristeria con qualche rimedio naturale...tieni duro vedrai che ce la farai! Siamo qui se hai bisogno! Ciao :)

vero
05-07-2009, 14.57.54
Dei metodi naturali che possono alleviare questi disturbi ci sono, solo che non essendo un argomento che mi abbia mai riguardata non riesco a ricordare quali ... ma ricordo che Marisa me ne parlava ... comunque aspettiamo di vedere le altre apine cosa dicono ...

Viola86
05-07-2009, 15.16.20
La cosa peggiore è che se mi vengono quando studio non riesco più a stare seduta e per ora l'unica soluzione è stendermi sul pavimento :|

apetta82
05-07-2009, 17.25.55
Ciao Viola,
uno dei rimedi naturali più efficaci per contrastare le vampate di calore é...la salvia. Come dice Vero, Marisa tempo fa aveva parlato di un medicamento a base di salvia, cito:
DISPAUSAL, si acquista in farmacia. E' un prodotto omeopatico che va ordinato. E' composto da salvia e calcio. La salvia è un blando estrogenizzante per cui attenua un pò le vampate. Preso in modo costante, anche 3/4 compresse al giorno, nel giro di qualche settimana dovresti sentire già i benefici.

Altrimenti (o in concomitanza) puoi chiedere dell'olio essenziale di salvia sclarea (da non confondere con la salvia officinalis, sua "cugina") in farmacia o in erboristeria, e usarne 5/6 gocce da aggiungere all'acqua del bagno, o qualche goccia (3/4) per fare dei pediluvi (magari belli freschi mentre sei seduta a studiare)....L'olio essenziale di salvia sclarea lo puoi anche inalare, mettine un paio di gocce su un fazzoletto da tenere in tasca e da annusare al momento del bisogno...e tieniti sempre a portata di mano un bel ventaglio...;)

vero
05-07-2009, 17.47.54
Francy non intendevo la Salvia ... accidenti non riesco proprio a ricordare ... Mi sa che dobbiamo aspettare che torni Marisa ... ma forse qualche altra apetta ci verrà in aiuto.

PS Francy ma all'incontro a Reggio non avevano poi detto che la salvia per l'endometriosi era dannosa? :shock:
Ricordo la reazione di Stefania che metteva la salvia in ogni cosa che mangiava!

apetta82
05-07-2009, 18.20.47
La salvia "mangiata" é una sorta di fitoestrogeno, come la soia, quindi forse per questo dicono che non va bene, in ogni caso come dice la descrizione del dispausal che ha messo Marisa, é un blando estrogenizzante...quindi credo che per fare male bisogna mangiarne tonnellate...
Applicata però... ;)

Riguardo ai suggerimenti di Mari...non saprei, io avevo in mente solo questo medicamento a base di salvia, che mi pare aveva preso anche lei.

Viola86
05-07-2009, 20.58.37
Per i ventagli, conoscete qualche negozio che ne abbia?
tipo upim o che...

i miei cinesi si sono quasi distrutti :idea:

Imper
05-07-2009, 21.31.53
Mia sorella soffriva molto per le caldane dovute ad una menopausa indotta per un fibroma. Con il dispausal stava molto meglio, ma il ginecologo glielo fece smettere perchè, essendo estrogenizzante, poteva vanificare gli effetti del decapeptyl...

apetta82
05-07-2009, 21.41.35
@Ale: addirittura? Io non l'ho mai preso il dispausal, ma da quel che ha scritto Mari l'effetto estrogenizzante é blando...e il decapeptyl come tutti i farmaci per la menopausa indotta, si sa, sono abbastanza forti, vanno ad agire sul cervello....allora qualsiasi cosa contenente un minimo di estrogeni può invalidarne gli effetti?

@Viola: ti volevo chiedere per quanto tempo devi seguire la terapia con la menopausa indotta....anche perché di solito dopo un tot di mesi la terapia viene affiancata con quella che chiamano terapia "add-back", e di solito si tratta di ormoni per contrastare gli effetti collaterali della menopausa indotta. A me a partire dai sei mesi di menopausa avevano dato il Livial, che é tibolone...ma non dimentichiamoci che a sua volta anche i farmaci per contrastare gli effetti collaterali di un farmaco hanno degli effetti collaterali...

Imper
05-07-2009, 21.45.52
Fra, non lo so... Ma io non rischierei.... la terapia "add-back", secondo me, per noi con endo è piu' indicata...

apetta82
05-07-2009, 21.51.03
Viola puoi fare così: chiedi al tuo gine cosa puoi prendere per avere un po di sollievo. Onestamente questo Dispausal é salvia e calcio, e credo che non possa fare chissà questi danni, senza considerare che sicuramente non ha un foglietto illustrativo lungo un chilometro come il Livial.

In ogni caso se vuoi qualcosa di naturale e innocuo puoi sempre comprare l'olio essenziale di salvia sclarea e usarlo come detto per bagni/pediluvi o sul fazzoletto da annusare.
Io ho preparato un flaconcino per una mia conoscente che é entrata in menopausa (quella fisiologica) recentemente e che sta impazzendo con le vampate e pare che qualcosa faccia.

In bocca al lupo! ;)

Viola86
05-07-2009, 23.05.09
Allora devo fare 6 mesi di menopausa con l'enantone.
Seconda iniezione ad agosto.
il mio ginecologo non è molto informato secondo me, stavo pensando di cambiarlo :roll: vedremo.
vedrò di chiarire questa cosa. al momento dell'iniezione il chirurgo mi ha detto:
"avrai delle caldanine, non preoccuparti". ma io così ci muoio :|

nel frattempo andrò a prendere l'olio vah. non si sa mai :)

calesita
05-07-2009, 23.47.26
mia suocera provara con tre gocce di olio di eucalipto prese nell acqua, ogni giorno, possibilmente al mattino...se chiedi in erboristeria dovrebbero aver prodotti, bada però che sia una vera erborista!io per il momento riesco a sopportare.
ciao Maddi

apetta82
06-07-2009, 09.54.04
Attenzione agli oli essenziali se li si vuole adoperare per uso interno. Bisogna essere sicuri al 200% che siano puri e possibilmente bio.
Io utilizzo tantissimo l'aromaterapia per tutti quei piccoli disturbi che vanno dal mal di testa al raffreddore alle punture di insetti piuttosto che l'herpes labiale...evitando però sempre l'uso interno, anche se so per certo che gli oli essenziali che compro sono adatti anche a questo uso...ma funzionano talmente bene con gli oli da massaggio, nel docciaschiuma e inalati, che finora non ne ho mai "bevuti" ;)

Viola86
06-07-2009, 10.40.33
le cose dell'erbolario possono andar bene o sono terribili ?

apetta82
06-07-2009, 10.50.14
Ciao Viola, purtroppo non conosco i prodotti dell'erbolario, in quanto mi rifornisco da una ditta qui in svizzera che produce direttamente gli oli essenziali qui. In ogni caso devi dire chiaramente a chi te li vende che devono essere oli che andranno a contatto con la pelle, quindi devono essere 100% naturali e con metodi di estrazione che non comprendano solventi o cose chimiche. Purtroppo molto spesso mettono la dicitura "olio essenziale" anche per le essenze "da appartamento", ovvero per quelle sostanze adatte solo ad essere bruciate in un bruciaessenze e non ad essere usate per bagni ecc.
Provo a fare una ricerca online e vedo cosa hanno come prodotti.

calesita
06-07-2009, 11.58.21
ragazze siamo troppo forti, passiamo dalla terapia medica passando a quella naturale senza dimenticarci quella manuale...i ventagli,era da tempo che non ci pensavo andrò a riesumare quelli di mio figlio.Comunque anche gli oli essenziali che dicevo io, vanno presi con controllo dell erborista.

Viola86
06-07-2009, 12.30.21
Sì i ventagli sono ottimi! per ora viaggio con uno nero e uno fatto di carta, entrambi presi dai china sottocasa.
volevo però trovarne uno un pò bellino magari per quando esco la sera... solo che non ho idea di dove cercare :confused:

magari al mercato...? boh!

apetta82
06-07-2009, 13.32.34
Puoi comprarne di diversi colori così li abbini all'abbigliamento...magari lanci la moda "ventaglio-che-fa-pendant-con-il-vestito" ;)

Viola86
06-07-2009, 14.38.03
tu scherzi ma la mia docente di letteratura contemporanea fa così!
all'esame volevo chiederle dove aveva preso il ventaglio rosso ma non mi sembrava il caso...

apetta82
06-07-2009, 14.42.24
no no niente scherzi, dicevo sul serio! :-D Puoi sempre chiederglielo ora che l'esame é finito...o se no puoi divertirti a costruirne qualcuno tu!

Imper
06-07-2009, 14.42.49
Viola, tu almeno lo usi ora che è estate... Io giravo a novembre col ventaglio nel 91!!!! I miei amici, che sapevano, vedevano la mia faccia diventare rossa e dicevano: "vai che arriva!!!" :mrgreen:
Bisogna prenderla sul ridere va!
Anche nei negozi di souvenir si trovano dei bei ventagli!!

Viola86
06-07-2009, 15.19.00
uhm costruirne uno io uhm

guardo su google magari trovo le guide :P

vero
06-07-2009, 20.11.38
Viola, tu almeno lo usi ora che è estate... Io giravo a novembre col ventaglio nel 91!!!! I miei amici, che sapevano, vedevano la mia faccia diventare rossa e dicevano: "vai che arriva!!!" :mrgreen:
Bisogna prenderla sul ridere va!
Anche nei negozi di souvenir si trovano dei bei ventagli!!

Tutte a San Marino a comprare ventagli!!!! :mrgreen:

Viola86
07-07-2009, 11.48.17
Su google si trova tutto! vi metto qua come costruire un ventaglio artigianale. Sto pensando a come decorare le bacchette per farmene uno personale =)

occorrente:
6 listellini di legno 200mmx20mmx3mm
un piccolo bullone
colla vinilica
stoffa che più ti piace
procedimento:
prendi i sei listelli e li metti uno sopra l'altro in modo tale da avere un parallelepipedo 200mmx20mmx18mm, con l'aiuto di un trapano esegui un foro alla base del parallelepipedo in modo tale da avere 6 listelli tutti bucati nello stesso punto.ora infila il bullone e stringi ma non tanto in modo tale da poter far ruotare i listelli. ora apri il primo e l'ultimo listello in modo tale da formare 180° e poi ruota gli altri 4 listelli in modo da spaziarli equamente.
prendi la stoffa ritagliala a misura e incollala sui listelli con la colla vinilica.

Noemi
15-08-2010, 02.36.47
A me il ginecologo ha prescritto Estromineral serena, un integratore. Costa 31 euro e la scatola contiene 40 compresse da prendere una al dì.
Prima di tornare da lui disperata perchè le vampate e i mal di testa ho sofferto come una matta...poi è ndata mooolto meglio, davvero, funziona!!! Peccatto averlo scopert solo dopo la 5° puntura. Mi ha aiutata anche dal punto di vista intestinale e ora che ho smesso di prenderlo (sono passati ormai 80 giorni dall'ultima puntura e ancora niente ciclo...dite che è normale?) mi manca un po'!!!

Noemi
15-08-2010, 02.38.57
A me il ginecologo ha prescritto Estromineral serena, un integratore. Costa 31 euro e la scatola contiene 40 compresse da prendere una al dì.
Prima di tornare da lui disperata perchè le vampate e i mal di testa ho sofferto come una matta...poi è ndata mooolto meglio, davvero, funziona!!! Peccatto averlo scopert solo dopo la 5° puntura. Mi ha aiutata anche dal punto di vista intestinale e ora che ho smesso di prenderlo (sono passati ormai 80 giorni dall'ultima puntura e ancora niente ciclo...dite che è normale?) mi manca un po'!!!

posto il link;)
http://www.ipump.it/vmchk/ESTROMINERAL/Menopausa/Estromineral-serena-20cpr.html

lussi
15-08-2010, 11.14.39
Io avevo preso per un pò di tempo il DISPAUSAL, integratore a base di salvia e calcio. La salvia è un simil estrogenico e quindi la sua azione calmante si fa sentire. Poi sono passata al LIVIAL e sono stata benissimo a parte un pò di gonfiore. In questo caso il principio attivo è il tibolone e molto spesso viene associato all'enantone proprio per alleviare le problematiche della menopausa.